Tipi di investimenti

Contenuto

Share
Tweet
Share

Investire è la scelta migliore che si può fare quando ci si vuole prendere cura dei propri soldi e “farli crescere”.

Ci sono diverse strade per far accrescere i propri risparmi. Quale perseguire dipende dal desiderio di correre dei rischi per ottenere un profitto.

Dato che parliamo di rischio, è molto importante notare che gli investimenti possono essere classificati in due categorie:

  • gli investimenti a basso rischio (che, il più delle volte, garantiscono guadagni piccoli);

  • gli investimenti ad alto rischio (che possono generare profitti molto grandi, ma accompagnati da rischi molto alti – ad esempio, gli investimenti in criptovalute).

Investimenti – le aree di interesse, i vantaggi e gli svantaggi

In linea di principio, investire è sia semplice che vantaggioso. Fondamentalmente, quando si hanno dei risparmi, investirli in diversi prodotti finanziari può risultare in guadagni extra. In questo articolo verranno forniti degli esempi di prodotti finanziari in cui poter investire i propri soldi.

Investire in titoli di Stato

I titoli di Stato, o obbligazioni sovrane, sono uno degli strumenti finanziari più sicuro. Ciò significa che hanno un grado di rischio molto basso. 

Sono obbligazioni speciali emesse dallo Stato, attraverso le quali viene finanziato il debito pubblico.

In altre parole, il denaro a credito viene usato per coprire i debiti dello Stato, e i beneficiari, cioè i soggetti economici che acquistano le obbligazioni, ricevono un certo interesse sul denaro preso in prestito.

I tassi di interesse variano da un'obbligazione all'altra, in base alla scadenza e all’effetto dell’inflazione. Ad esempio, ci sono obbligazioni sovrane con scadenze tra i 2 e i 5 anni, e il tasso di interesse è stabilito in concomitanza ad ogni emissione.

Vantaggi dei titoli di Stato
  • sono garantiti dal governo;

  • generalmente, i guadagni ottenuti non sono soggetti a tassazione (a differenza dei guadagni derivanti dai depositi bancari).

Svantaggi dei titoli di Stato
  • sono investimenti a medio-lungo termine: il denaro è bloccato fino a quando le obbligazioni scadono. Dunque, ritirando il denaro investito in anticipo, perderai l'interesse maturato su di esse.

Deposito a risparmio

Il deposito a risparmio, chiamato anche conto di deposito, offre una soluzione di investimento poco rischiosa. 

È, però, necessario studiare attentamente le opzioni che offre. Infatti, si tratta di uno strumento di risparmio che può essere libero o vincolato:

  • il deposito a risparmio libero permette di avere immediata disponibilità, in caso di bisogno, delle somme depositate;

  • quello vincolato permette di ritirare il denaro in un periodo prestabilito compreso tra 1 e 36 mesi.

Quest’ultima tipologia di deposito è molto attraente, poiché genera rendimenti che godono di tassi di interesse paragonabili a quelli delle obbligazioni sovrane. I tassi d'interesse variano a seconda del tipo di deposito e della durata. Tuttavia, si dovrebbe tenere a mente che i guadagni sono tassabili, quindi si raccomanda di essere ben informati sulle offerte delle banche.

Criptovalute

Le criptovalute, o valute virtuali, sono l'investimento del momento. Infatti, molte persone stanno optando per questo tipo di investimento online. Tuttavia, il mercato delle criptovalute è estremamente volatile e i cambiamenti possono accadere da un istante all'altro.

Se ti piace l'adrenalina e vuoi ottenere risultati e alti rendimenti nei tuoi fondi di investimento, allora puoi iniziare il processo di mining di criptovalute, o scegliere semplicemente di investire in qualche valuta virtuale. Tuttavia, poiché investire in criptovalute è piuttosto rischioso, è importante investire solo importi accessibili, poiché puoi perdere i soldi investiti con la stessa facilità con cui puoi trarne profitto.

Si raccomanda di operare solo su piattaforme sicure, poiché oltre ai rischi finanziari, ci sono rischi quali diventare il bersaglio di hacker che sono in cerca di rubare dati sensibili.

Investimenti in Borsa

Investire nel mercato azionario sembra essere relativamente facile: il processo si basa principalmente sull'acquisto a basso prezzo e sulla vendita ad alto prezzo dei titoli azionari. Il commercio può avvenire anche senza la compravendita di azioni e i prodotti di scambio possono essere di qualsiasi tipo, anche materie prime (“commodities”) come beni agricoli o metalli preziosi.

Tuttavia, anche la Borsa è volatile. Quindi, è bene prestare attenzione agli importi allocati nel processo. Il mercato delle divise, o Forex, è sempre un buon mercato in cui investire ed è preferito dalla maggior parte degli investitori.

Investire in oro

L'oro è considerato una delle migliori "commodity" da scambiare. L'oro non viene svalutato. Anche se questo scenario sembrerebbe quasi impossibile, nel tempo l'oro può raddoppiare il suo valore. Questo significa che è uno degli investimenti più sicuri che si possa intraprendere.

Investire in immobili

Comprare una proprietà può essere un'ottima soluzione e un investimento dignitoso. Una casa può essere acquistata grazie ad un capitale a disposizione o accendendo un mutuo, per poi affittarla per recuperare il denaro investito. L'acquisto diretto non comporta i rischi che si possono incorrere scegliendo di contrarre un mutuo. Però, con il giusto mutuo, si può trarre profitto dall'inflazione, evitando che i risparmi vengano svalutati. Per poter prendere la decisione migliore, è consigliabile affidarsi ad un consulente finanziario.

Crowdlending (P2P)

Investire richiede denaro. Gli importi allocati non devono superare la propria capacità finanziaria. Dunque, è importante determinare molto bene gli importi da destinare all’investimento, senza che minaccino il proprio tenore di vita.

Il fenomeno Fintech ha portato una soluzione per chi vuole investire un importo maggiore di quello che si ha a disposizione. Si tratta del “social lending” o “peer to peer lending” (P2P), un prestito offerto da più investitori che depositano piccole somme, senza che questo influisca sulle loro entrate.

Affinché il proprio prestito venga finanziato, è necessario avere talento, fortuna e conoscenze.

Il risultato sarà un prestito immediato non bancario, che permetterà di avere soldi rapidamente. È possibile pagare le tasse a rate, senza influenzare il bilancio personale.

Gli investimenti sono redditizi nella misura in cui l’investitore è ben preparato e tiene conto delle probabilità di successo. Inoltre, se possibile, è consigliabile reinvestire i guadagni e chiedere aiuto agli specialisti se sono necessari ulteriori chiarimenti durante il processo.

Autore:
General Manager
Emil Kjær
General Manager

Emil usa la sua esperienza per fare la differenza nel settore finanziario. Ha studiato presso la Southern Denmark University, in Danimarca, ed è direttore generale di Intelligent Banker dal 2013, dove ha aiutato più di 500.000 utenti di tutto il mondo con le loro esigenze finanziarie.

Copyright © 2024 Moneezy - All Rights Reserved