Il prestito da 30.000€: la valida alternativa al mutuo

Scopri i vantaggi che derivano dall'ottenimento di un prestito da 30.000€ e segui il consiglio degli esperti sulla sua gestione ottimale.

Importo del prestito5.000 €
Durata del prestito60 mesi
Aggiusta la ricerca
Aggiornato: 22 maggio 2024
logo
Importo del prestito
1.000 - 50.000 €
Durata del prestito
6 - 84 mesi
TAEG
16,43%
Rata mensile
60 mesi
Un Prestito Conveniente
Un Prestito Veloce
Online, Semplice e Veloce
Importo richiesto: 2.000 € rimborsabili in 12 mesi. TAEG: 16,43%. Importo totale del credito: 2.330 €
logo
Importo del prestito
100 - 75.000 €
Durata del prestito
2 - 84 mesi
TAEG
5,2 - 16,4%
Rata mensile
60 mesi
Processo guidato
Finanziamenti flessibili
Prestiti in un’ora senza busta paga
Importo richiesto: 2.000 € rimborsabili in 12 mesi. TAEG: 16,4%. Importo totale del credito: 2.328 €
logo
Importo del prestito
2.000 - 75.000 €
Durata del prestito
2 - 84 mesi
TAEG
5,2 - 16,4%
Rata mensile
60 mesi
100% Online
Credito in 24 ore
Compilazione richiesta gratuita
Importo richiesto: 25.000 € rimborsabili in 12 mesi. TAEG: 10,74%. Importo totale del credito: 27.685 €
logo
Importo del prestito
1.000 - 60.000 €
Durata del prestito
12 - 120 mesi
TAEG
0 - 8,2%
Rata mensile
60 mesi
Nessuna commissione
Nessun costo aggiuntivo
Elevata probabilità di ottenere il prestito
Importo richiesto: 25.000 € rimborsabili in 120 mesi. TAEG: 6,61%. Importo totale del credito: 33.932,40 €
logo
Importo del prestito
5.000 - 30.000 €
Durata del prestito
24 - 84 mesi
TAEG
11,45 - 19,05%
Rata mensile
60 mesi
Prestito in un giorno
Consulenza gratuita
Preventivo chiaro e dettagliato
Importo richiesto: 9.000 € rimborsabili in 60 mesi. TAEG: 18,75%. Importo totale del credito: 15.570,40 €
logo
Importo del prestito
1.000 - 50.000 €
Durata del prestito
6 - 84 mesi
TAEG
16,43%
Rata mensile
60 mesi
Un Prestito Conveniente
Un Prestito Veloce
Online, Semplice e Veloce
Importo richiesto: 2.000 € rimborsabili in 12 mesi. TAEG: 16,43%. Importo totale del credito: 2.330 €
logo
Importo del prestito
100 - 75.000 €
Durata del prestito
2 - 84 mesi
TAEG
5,2 - 16,4%
Rata mensile
60 mesi
Processo guidato
Finanziamenti flessibili
Prestiti in un’ora senza busta paga
Importo richiesto: 2.000 € rimborsabili in 12 mesi. TAEG: 16,4%. Importo totale del credito: 2.328 €
logo
Importo del prestito
2.000 - 75.000 €
Durata del prestito
2 - 84 mesi
TAEG
5,2 - 16,4%
Rata mensile
60 mesi
100% Online
Credito in 24 ore
Compilazione richiesta gratuita
Importo richiesto: 25.000 € rimborsabili in 12 mesi. TAEG: 10,74%. Importo totale del credito: 27.685 €
logo
Importo del prestito
1.000 - 60.000 €
Durata del prestito
12 - 120 mesi
TAEG
0 - 8,2%
Rata mensile
60 mesi
Nessuna commissione
Nessun costo aggiuntivo
Elevata probabilità di ottenere il prestito
Importo richiesto: 25.000 € rimborsabili in 120 mesi. TAEG: 6,61%. Importo totale del credito: 33.932,40 €
logo
Importo del prestito
5.000 - 30.000 €
Durata del prestito
24 - 84 mesi
TAEG
11,45 - 19,05%
Rata mensile
60 mesi
Prestito in un giorno
Consulenza gratuita
Preventivo chiaro e dettagliato
Importo richiesto: 9.000 € rimborsabili in 60 mesi. TAEG: 18,75%. Importo totale del credito: 15.570,40 €
Gli importi che riceviamo sotto forma di commissione influenzano la selezione.

Contenuto

Prestito da 30.000 euro: una grande somma senza richiedere un mutuo

Moltissimi istituti di credito offrono non solo piccoli prestiti, ma anche grandi prestiti. Questa categoria di prestiti è caratterizzata da somme, come ad esempio 30.000€, che assomigliano molto a quelle dei mutui.

La differenza principale tra queste due tipologie di credito è, però, sostanziale. Infatti, i prestiti da 30.000€ consentono l’accredito del denaro richiesto in tempi pressoché immediati, diversamente dai mutui.

Questa velocità nell’erogazione è dovuta dal fatto che richiedere un prestito permette di evitare il ricorrere a lunghe pratiche di negoziazione tipiche delle richieste di mutuo.

Quindi, se si è alla ricerca di liquidità che risponda ad esigenze su misura, siano esse di ristrutturazione, arredamento o di acquisto di unità immobiliare ad uso specifico, consultando questa guida sarà possibile valutare una proposta di prestito in modo consapevole.

I tre punti chiave dei prestiti da 30.000 euro:

1.     Grandi somme senza lunghe pratiche.

2.     Rendono possibili grandi progetti.

3.     Diverse tipologie in base alla necessità.

Tipi di prestiti da 30.000 euro

I prestiti da 30.000€ vengono proposti in diverse varianti, ognuna delle quali risponde a dei bisogni di credito differenti e che variano da persona a persona.

Principalmente, le categorie sono due:

Come suggerisce il nome, la differenza sta nella ragione per cui viene richiesto in denaro. Nel caso in cui la richiesta dovesse essere guidata dalla necessità di ottenere liquidità o di coprire spese di varia natura – siano esse di mobilità, familiari o abitative –, solitamente viene preferito un prestito non finalizzato. Quando, invece, la richiesta è legata all’acquisto di un bene o di un servizio specifico, come ad esempio l’acquisto di un’auto, si preferisce richiedere un finanziamento.

In particolare, diventa sempre più popolare il prestito da 30.000€ finalizzato all’acquisto di un’auto.

Recentemente, le offerte di prestito proposte dagli istituti di credito non affiliati alle concessionarie sono sempre più competitive e vantaggiose.

Roberto Martello - Responsabile di filiale Credem Banca

Tassi di interesse sui prestiti da 30.000€

Richiedere un prestito di importo rilevante, come può essere una cifra pari a 30.000€, comporta l’applicazione di tassi di interesse più alti rispetto a quelli proposti dai mutui. Infatti, per la finanziaria il tasso di interesse è uno strumento che garantisce la sicurezza sul rientro del prestito. Nello specifico, è una compensazione per il rischio che l’istituto erogante di accolla.

La concessione del credito in tempo zero comporta per l’istituto un rischio maggiore nel concedere il denaro, non avendo il tempo necessario a condurre indagini approfondite sulla situazione economico-finanziaria del richiedente.

Solitamente, i documenti richiesti dagli istituti eroganti sono:

  • un documento di identità;

  • e un documento di reddito.

Di conseguenza, data la facilità nel richiedere un prestito, alcuni tassi di interesse possono risultare più elevati di altri. Ecco perché è importante prendersi il proprio tempo prima di accendere un prestito: valutare le diverse opzioni presenti sul mercato e scegliere quella che meglio risponde alle proprie esigenze finanziarie è la chiave per un prestito economicamente sostenibile nel tempo.

Prestiti da 30.000€ con i tassi migliori
Name
IL-Comparatore
Amount
1.000 - 60.000 €
Duration
12 - 120 mesi
Rate
0 - 8,2%
Name
Kreditiweb
Amount
100 - 75.000 €
Duration
2 - 84 mesi
Rate
5,2 - 16,4%

Comparare è la chiave per un prestito da 30.000€

Grazie allo sviluppo di tecnologie avanzate, si sono diffusi diversi portali di comparazione prestiti online. Il grande vantaggio di queste piattaforme è la possibilità di valutare i pro e i contro di prestiti di diversa natura e provenienti da diversi istituti.

Non solo è un modo per comparare i tassi di interesse, come accennato in precedenza, ma è anche l’occasione per valutare diverse soluzioni rateali con tempistiche altrettanto differenti. Spesso può capitare che alcune finanziarie abbiano tassi più bassi di altre, ma non offrono le modalità di prestito che incontrerebbero meglio le esigenze finanziarie personali. In questo caso, molti sarebbero disposti a pagare tassi di interesse leggermente più alti, ma che sono applicati a prestiti dal rientro facilitato.

Dunque, non c’è una regola per definire il prestito perfetto: il prestito da 30.000€ più conveniente è quello che meglio si adatta alla propria situazione economica nel momento della richiesta.

Pro prestiti 30.000€
  • Richiedibili con facilità

  • Vengono concessi nell’immediato

Contro prestiti 30.000€
  • Richiedono un budget solido

  • Le rate mensili hanno somme impegnative

Una strategia per ripagare un prestito da 30.000 euro

Prima di richiedere un prestito da 30.000 è importante conoscere l’impegno che si sta affrontando. Infatti, richiedere una grande somma di denaro è vantaggioso, se si considera la liquidità disponibile – e, quindi, il respiro finanziario – sul proprio conto corrente. Tuttavia, può risultare spaventoso, se non si sa come fare rientrare il rimborso della rata mensile nel proprio modello di spesa.

Come fare, quindi, per affrontare questa preoccupazione?

È facile: basta dare priorità alle spese importanti, come i debiti (siano prestiti o mutui), l’affitto e il pagamento delle utenze.

Quando ogni mese verranno tenute in considerazione queste spese come uscita prioritaria, si avrà la restante parte di stipendio a disposizione per uso personale. Ciò significa che ci si potrà concedere con quella porzione di denaro tutto ciò che è di interesse personale e destinato al diletto e al divertimento.

Se si seguiranno questi pochi e semplici consigli, organizzare il rimborso di una rata, anche per somme come 30.000€, sarà facile e non graverà sulla propria disponibilità finanziaria.

Un prestito sarà lo strumento grazie al quale si godrà di serenità economica e ci si potrà godere senza stress la realizzazione dei propri progetti.

Il consiglio dei nostri esperti

La squadra di esperti dietro a Moneezy lavora ogni giorno per trovare soluzioni a sostegno degli utenti, affinché la loro scelta di prestito non diventi un rimpianto. Per questo motivo, il consiglio che vogliono dare a chiunque prenda in considerazione di richiedere un prestito da 30.000€ è quello di valutare attentamente la necessità di dilazionare questa somma di denaro nel tempo e la propria capacità di rimborso, senza sottovalutare l’impegno che ci si prende a carico quando si decide di accendere un prestito, qualunque sia la somma concordata.

Se sei pronto a fare una scelta di prestito ponderata ed intelligente, un sito di comparazione è il posto giusto per trovare l’offerta più adatta per te.

Autore:
Emil Kjær
Emil Kjær
General Manager

Emil usa la sua esperienza per fare la differenza nel settore finanziario. Ha studiato presso la Southern Denmark University, in Danimarca, ed è direttore generale di Intelligent Banker dal 2013, dove ha aiutato più di 500.000 utenti di tutto il mondo con le loro esigenze finanziarie.

I Prestiti Più Popolari

YounitedCreditKreditiwebMrFinanIL-ComparatoreCompass

Domande Frequenti

È possibile ottenere un prestito da 30.000 euro senza avere una busta paga?

Ottenere un prestito da 30.000 euro senza una busta paga può essere più complesso, ma non impossibile. Gli istituti di credito potrebbero considerare altre fonti di reddito stabile o richiedere garanzie aggiuntive, come un garante o la cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Sarà fondamentale dimostrare la capacità di rimborsare il prestito attraverso altre forme di reddito documentabile.

Possono esserci vantaggi fiscali nel richiedere un prestito da 30.000 euro per ristrutturazioni o miglioramenti energetici dell'abitazione?

Sì, in Italia esistono incentivi fiscali per chi effettua ristrutturazioni edilizie o interventi di miglioramento energetico degli immobili. Richiedere un prestito da 30.000 euro per tali scopi potrebbe consentire al mutuatario di beneficiare di detrazioni fiscali sulle spese sostenute, a condizione che il progetto rientri nei requisiti stabiliti dalla normativa vigente. È consigliabile consultare un esperto fiscale per valutare la propria situazione specifica e massimizzare i potenziali vantaggi fiscali.

È possibile rinegoziare le condizioni di un prestito da 30.000 euro dopo che è stato concesso?

Sì, è possibile rinegoziare le condizioni di un prestito da 30.000 euro dopo la sua erogazione, sebbene ciò dipenda dalle politiche del singolo istituto di credito e dalla situazione finanziaria del mutuatario. Le rinegoziazioni possono includere l'adeguamento del tasso di interesse, la modifica della durata del prestito o delle rate mensili. Per avviare questo processo, è consigliabile contattare direttamente la banca o l'ente erogatore per discutere le proprie esigenze e valutare le opzioni disponibili.

Non riesco a trovare una risposta
Copyright © 2024 Moneezy - All Rights Reserved